28 Novembre 2017 - Libro Apocalisse, Mistery, romanzo da leggere gratis ebook per ragazzi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Novembre

28 Novembre 2017


28 novembre, dieci di sera

Ormai non parliamo quasi più. Siamo tutti corde tese. Il caldo ci consuma, strizzandoci come stracci. Eppure siamo belli carichi, forti. Io sto bene, anche se la mia pelle ha assunto una strana colorazione, tipo quella dei malati di bile. Questo mi fa temere che sia ancora in atto quel processo di avvelenamento di cui abbiamo avuto così tante avvisaglie. Anche il colorito di mamma e Martini è preoccupante: un verde diafano simile alla sfumatura di certe vene sottopelle. Monica, invece, è sempre più pallida, smunta, cadaverica. La cute l’abbiamo persa oramai quasi del tutto. I peli sono caduti e siamo rivestiti da questa epidermide liscia che, non fosse per il colore, non pare certo quella di un corpo in via di disfacimento, anzi. Io mi sento come un leone in gabbia. Corro, salto, faccio flessioni. Mangio pochissimo. Giro nudo per il palazzo e gareggio in ridicole competizioni su e giù per le scale con Emanuele.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu